Specialista Terapia del Dolore //

Dott. Stefano Marzola

Il dott. Stefano Marzola, noto medico anestesista, specialista in Terapia del Dolore e nella pratica dell’ Ozono Terapia , svolge attività libero professionale presso la struttura Poliambulatoriale “Bene&Fisio” di via Aldo Moro 48 a Recanati. Marzola nasce a Morrovalle il 31 dicembre 1954 e, nel 1982, si laurea in Medicina e Chirurgia all’università di Bologna mentre, nel 1986, si diploma in Anestesiologia e Rianimazione prestando servizio prima all’Ospedale Umberto I˚ di Ancona, poi presso la ex U.S.L. n. 14 di Recanati, presidio Ospedaliero di Loreto, in qualità di Assistente Anestesiologia e Rianimazione. Sempre nella veste di Assistente ha lavorato presso la ex U.S.L. n.19 di Tolentino. Ha prestato servizio presso la ex U.S.L. n. 12 di Ancona in qualità di assistente di ruolo a tempo pieno del servizio di Anestesiologia e Rianimazione Ospedale Umberto I˚, svolto servizio presso l’Elisoccorso Regionale in qualità di Rianimatore. Dal 31/12/1992 al 01/09/2017, ha lavorato presso il servizio di Anestesiologia e Rianimazione presso della A.S.L. n.8 in qualità di dirigente di I˚ livello. Dal settembre 2017 dirigente di I˚ livello presso l’U.O.C. di Terapia del Dolore di Macerata quale responsabile della U.S.O. di Terapia del Dolore Area Vasta 3. Ha conseguito il diploma ISAL in fisiopatologia del dolore e continuo è stato nella formazione partecipando a più di 200 corsi di aggiornamento professionale in campo specialistico, in particolare nella Terapia  del Dolore. 

 

Cos'è l'Ozono Terapia

L’ozono terapia è una modalità di cura medica riconosciuta nella maggioranza delle nazioni del mondo. L’ ozono è una forma arricchita di ossigeno ( O3 ) cioè è una molecola triatomica,  in grado di trasformare le sostanze che producono infiammazione e quindi dolore, in sostanze non più attive. Essa favorisce la microcircolazione e la nutrizione dei tessuti attraverso una migliore ossigenazione, in definitiva aiuta la guarigione. Nelle patologie correlate alla protrusione-ernia discale, siano esse cervicali che lombari, l’ozono permette di:

- essiccare l’ernia ( disidratazione )

- togliere l’infiammazione

- rilasciare la muscolatura paravertebrale.

 

Le principali vie di somministrazione sono:
  • Grande Auto Emo Infusione

  • Piccola Auto Emo infusione

  • Sottocutanee

  • Intramuscolare

  • Intrarticolare

Queste le applicazioni cliniche:
Controindicazioni:

  • Gravidanza ( per evitare qualsiasi rischio mutagenico )

  • Ipertiroidismo

  • Favismo

  • Gravi patologie cardiovascolari e/o ematologiche e/o respiratorie in fase di scompenso

Seguici

  • Facebook - White Circle
  • Google Places - Bianco Circle

​© 2019 Bene&fisio